Santuario di Santa Maria di Ligone a Teglio

Gianluigi Garbellini

 

  una delle chiese pi antiche della Valtellina tra quelle dedicate alla Madonna. Il titolo dell’Annunciazione di Maria sarebbe infatti, secondo gli studiosi, di fondazione longobarda. Sorge nell’appartata contrada di Ligone, uno dei primi insediamenti del terrazzo tellino, documentato dai reperti di epoca protostorica. L’edificio attuale risale alla prima met del Seicento ed il risultato della radicale ricostruzione di quello tardo medievale, costruito a sua volta su un oratorio precedente, di cui rimane qualche traccia nella parte absidale.

L’esterno molto lineare, ma imponente, con una facciata ornata da paraste e nicchioni ed un portale in pietra verde. L’interno ha l’aspetto arioso della chiesa a sala tipica del Seicento, a volte, con campate scandite da lesene con capitello ornato di stucchi e raccordate da un fregio dipinto che corre lungo tutto il perimetro. La volta del presbiterio, dipinta da Giuseppe Prina nei primi anni del Settecento, presenta la Mistica Rosa con riquadri raffiguranti i momenti salienti della vita di Maria, tra angeli monocromi che, per contrasto, danno rilievo alla ricca policromia che contraddistingue le scene.

L’altare maggiore, costituito da una elaborata mensa e da un’elegante ancona in marmi di vario colore, ornato da una bella pala del tardo Cinquecento con l’Annunciazione. Caratteristica la cappella del Transito di san Giuseppe, traboccante di stucchi barocchi con delicate scene affrescate aventi per soggetto lo sposo di Maria, con una ancona in stucco e la pala del transito del Settecento in delicate tinte pastello. La chiude una elaborata cancellata in ferro battuto.

Degni di nota la pila dell’acqua santa in marmo di Carrara del 1720 con delicata lavorazione, e l’organo portatile del primo Seicento chiuso in una originale cassa di epoca posteriore.

questo il santuario mariano di Teglio, frequentatissimo nel passato, ora in parte sostituito dalla venerazione della Madonna di Caravaggio nella pi comoda chiesa di San Martino. Ogni anno fa sosta a Santa Maria di Ligone la processione "Alle Croci", istituita da san Bernardino al tempo della sua venuta a Teglio nel 1432 e si festeggiano con grande concorso di popolo le feste del Carmelo, dell’Assunta e della Nascita della Vergine.

 

Per informazioni: tel. 0342 780101.

Bibliografia

I. BOCCHIO, Teglio. Guida turistica, storica e artistica, Tirano 1970.

G. GARBELLINI, Santa Maria di Ligone, Teglio 1999.

G. GARBELLINI, Le chiese di Teglio. Mostra d’arte, Teglio 2000.